Comune di Casalbuttano Ed Uniti Comune di Corte de Cortesi

La storia

L’Unione dei Comuni di Casalbuttano ed Uniti, Corte de’ Cortesi con Cignone e Bordolano, nasce nel settembre del 2002 per volontà delle Amministrazioni Comunali in carica al tempo, ai sensi della Legge 8.6.1990 n. 142 che concepì l’Istituto delle Unione come una nuova figura di Ente Locale costituito volontariamente tra Comuni in previsione di una loro fusione per dare maggiori e più efficienti servizi alla comunità territoriale.

I servizi trasferiti nel 2002 all’Unione furono la Polizia Locale ed il Servizio Culturale. A seguire nel 2005 è stato istituito lo Sportello Unico per le attività produttive.

Nel 2010 viene creata l’attuale Unione di Comuni Lombarda Casalbuttano ed Uniti, Corte de’ Cortesi con Cignone e Bordolano per l’adeguamento della stessa alla Legge Regionale n. 19 del 27.6.2008, con il trasferimento all’Unione dei seguenti nuovi servizi:

  • Servizi informativi

  • Servizi organizzazione e personale

  • Servizi di assistenza e servizi alla persona

 

Nella seduta del 6 novembre 2012, l’Assemblea dell’Unione, ai sensi dell’art. 19, comma 1, del D.L. 95/2012 convertito nella L. 135/2012, ha recepito altre funzioni dai Comuni:

  • Funzione fondamentale “Attività, in ambito comunale, di pianificazione di protezione civile e di coordinamento dei primi soccorsi”;

  • Funzione fondamentale “Catasto ad eccezione delle funzioni mantenute allo Stato dalla normativa vigente”;

  • Parte della funzione fondamentale “Edilizia scolastica, organizzazione e gestione dei servizi scolastici”.

Dal 1° gennaio 2016 il Comune di Bordolano non fa più parte dell'Unione di Comuni Lombarda. 

 


  • Amministrazione Trasparente

    Amministrazione Trasparente